Anche il FEDI-FERMI al MIUR per la premiazione del Concorso Oltre la robotica FIRST LEGO League Italia 2018

Il Prof. Pasquale Silvestro e lo studente Luis Marinai della classe 2ib sono stati premiati al MIUR per il concorso Oltre la robotica First Lego League 2018.

Comunicato Stampa premio Oltre la robotica FLL 2018

PROGRAMMA_PREMIAZIONE_2018

Una selezione di oltre 30 squadre di giovani ‘scienziati’ della ​ FIRST ​ ® LEGO® League Italia 2017/ 2018 al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca premiate per i loro progetti scientifici.
Lunedì 14 maggio 2018 presso la Sala Aldo Moro del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e  della Ricerca oltre cento ragazzi vengono ricevuti dal Direttore Generale Ordinamenti scolastici e valutazione sistema nazionale istruzione del MIUR ​ Maria Assunta Palermo ​ e dal Dirigente Uff 1° DGOSV-MIUR​ Giacomo Molitierno​ , seguendo la tradizione della manifestazione mondiale dove alcuni selezionatissimi team sono invitati direttamente alla Casa Bianca. Alla cerimonia intervengono ​ Massimo Esposito​ , Dirigente Tecnico DGOSV – MIUR, e​ Giuseppe Brauner ​ per la CASIO che premia i primi quattro team con una calcolatrice grafica per ciascun partecipante; ​ Anna Brancaccio,​ Dirigente DGOSV – MIUR e coordinatrice assieme a Nello Fava della giuria scientifica che ha selezionato le squadre; la direttora ​ Alessandra Cattoi​ , ​ Stefano Monfalcon ​ e ​ Nello Fava ​ per la Fondazione Museo Civico di Rovereto.
Ospiti alla premiazione ​ Augusto Vitale​ , Ricercatore dell’Istituto Superiore di Sanità, e​ Simone Pirrotta​ , Program Manager dell’Agenzia Spaziale Italiana del Dipartimento di Esplorazione e Osservazione dell’Universo.
Nell’ambito delle oltre cento squadre che hanno partecipato alla ​ FIRST ​ ® LEGO® League Italia 2017/ 2018 HydroDynamicSM, un ​ comitato scientifico​ formato dai giudici della manifestazione (ricercatori, docenti, scienziati) e un rappresentante del MIUR, ha selezionato 31 dei più interessanti progetti scientifici presentati dai 151 team partecipanti. L’​ ACQUA​ è stato il grande tema di attualità su cui hanno lavorato i ragazzi, trovando soluzioni ai problemi legati all’utilizzo, alla mobilitazione, alla tutela di una risorsa tanto preziosa e fragile come quella idrica.Le squadre premiate sono il team ​ FLL71 RoGiRobot di Pedara (CT) ​ per la realizzazione di un dispositivo elettronico che possa segnalare i guasti e le anomalie riscontrate nello sciacquone dei bagni a cassetta​ , FLL69 ToioRobot di Vittorio Veneto (TV) ​ con la progettazione di una boa intelligente per il monitoraggio delle acque del fiume Meschio​ ​ con raccolta dati automatizzata​ , FLL132 Acquallego di Arzignano (VI) ​ con un progetto che prevede diversi interventi di recupero dell’acqua piovana​ ​ e ​ FLL 57 BIG LEGO 9 di Roma ​ con una soluzione per migliorare il monitoraggio della qualità delle risorse idriche.
I team sono stati selezionati tra i 151 (più di 2500 ragazzi) che hanno partecipato alla ​ FIRST ​ ® LEGO® League Italia edizione 2017/18, una competizione a squadre di robotica e scienza che mette a confronto i ragazzi di tutto il mondo (250 mila quest’anno) su tematiche di forte impatto ecologico e sociale, che devono affrontare con la mentalità del ​ problem solving ​ attraverso la robotica a mattoncini targata LEGO e la loro creatività con un progetto scientifico originale in tema, seguendo anche regole di condivisione e ​ fair play ​ , e privilegiando la comunicazione scientifica.
Organizzatore per l’Italia di questa manifestazione mondiale è la ​ Fondazione Museo Civico di Rovereto​ , che anche grazie a questa competizione è accreditata dal MIUR a valorizzare le eccellenze fra gli studenti italiani nel campo della robotica, forte dell’esperienza nell’​ Educational Robotics ​ maturata molto prima che diventasse uno strumento didattico riconosciuto dai più. La premiazione è organizzata dal MIUR con la Fondazione Museo Civico di Rovereto, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Presidi.